EDILIZIA.TV
Rated 4/5 based on 98 reviews
?
^ Torna su
categorie -> rivestimenti
MANUTENZIONE PARQUET

Manutenzione ordinaria di un parquet.
Le normali operazioni di pulizia del parquet consistono nel eliminare polvere e sporco, lavare e lucidare. Ecco cosa e come fare:
 
Passare l`aspirapolvere.
Giornalmente con l’ausilio di una normale scopa o dell’aspirapolvere (utilizzando una spazzola a setola morbida) eliminare dal pavimento i resti, quali: sassolini, briciole, polvere e sostanza in genere che con il calpestio potrebbero compromettere la levigatura del parquet (pulizia a secco da integrare eventualmente con il passaggio di straccio asciutto di cotone).
 

Lavare il parquet.

Periodicamente (2-3 volte a settimane in funzione del calpestio), il parquet si lava con uno straccio morbido ben strizzato, avendo cura di seguire le venature del legno.

Il lavaggio va effettuato utilizzando generalmente acqua o acqua con l’aggiunta di detergenti specifici per parquet, la cui dose varia in funzione delle condizioni di sporco in cui versa il pavimento (normale, ostinato).

Nello specifico, il lavaggio varia a seconda dei tipi di parquet:

  • Il parquet in legno chiaro può essere lavato con acqua e candeggina per evitare che si scurisca. Il risciacqua deve essere accurato.
  • Il parquet verniciato si pulisce con acqua ed ammoniaca e non necessita di risciacquo.
  • Il parquet grezzo va lavato con acqua ed incerato costantemente per chiudere i pori.
Lucidare il parquet: quando il pavimento risulta completamente asciugato, è opportuno passare uno straccio di cotone, seguendo la venatura, per lucidare il legno del parquet in maniera efficace.
 
Manutenzione straordinaria. 

Oltre alla manutenzione ordinaria, periodicamente il pavimento in parquet necessita di cure apposite che servono a proteggerlo ed a renderlo sempre lucido.
 
Mensilmente.
Per una corretta manutenzione del parquet rifinito a cera,  passare una mano di cera per parquet lasciandola assorbire dal legno in modo da formare una buona protezione alla pellicola superficiale. Per togliere la vecchia cera è utile passare uno straccio imbevuto di benzina e risciacquare bene.
 
Saltuariamente.
Con frequenza da uno a tre mesi a secondo dell’intensità di calpestio, occorre trattare il parquet con prodotti specifici  a base di resine per la protezione della pellicola di vernice (parquet verniciati). Tali prodotti vanno diluiti nell’acqua utilizzata per il lavaggio  senza superare la dose consigliata riportata sulla confezione.
 
Dopo un decennio.

Quando il pavimento risulta particolarmente rovinato, m si provvede alla "rilamatura del parquet".

  • Questa operazione prevede la rimozione completa dello strato superficiale del parquet;
  • Un`operazione di "stuccatura" eseguita con resine e polvere di legno, per riempire eventuali graffi più profondi o buchi;
  • Carteggiatura con carta a grana sottile, avendo l`accortezza di levigare in senso diverso ad ogni passata per ottenere un risultato omogeneo;
  • Verniciatura che va effettuata con un pennello largo e passando almeno due mani.
Tenuto conto che l’operazione porta via uno strato di solo 2–3 decimi di mm, questa operazione può essere ripetuta più volte durante l’intera vita del parquet.
 
Consigli e informazioni utili.

Per entrambe le finiture (a vernice ed a cera) non usare acqua schiumosa o calda o prodotti a base di alcool che potrebbero danneggiare la pellicola superficiale.

Si consiglia di applicare i previsti feltrini alle sedie e tavolini per evitare graffi e solchi,  nonché munire l’ingresso di uno zerbino.




CHIUDI
Informativa ai sensi della legge 30 Giugno 2003 N.196 e sue successive modificazioni: "Codice in materia di protezione dei dati personali".
Con la compilazione del modulo d'ordine, acquisite le informazioni di cui all'art.13 della legge 196/03, il cliente acconsente a mettere a disposizione i suoi dati personali che saranno utilizzati ai soli fini commerciali, fiscali, amministrativi e informativi inerenti la nostra attivita'.
Ai sensi della citata legge, Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264 , con riferimento ai dati personali acquisiti o che verranno acquisiti in relazione ai rapporti contrattuali intercorsi col cliente o a quelli che potranno esclusiva finalita' di poter svolgere in modo adeguato la propria attivita' economica; che i dati personali sono e saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e nel rispetto della citata legge, sia con sistemi informatizzati che cartacei; la raccolta dei dati personali ha natura obbligatoria, dovendosi dar corso anche agli adempimenti di legge fiscale; i dati potranno essere comunicati ad organizzazioni terze (banche, enti assicurativi, corriere espresso) esclusivamente per lo svolgimento del nostro rapporto e nell'ambito degli incarichi a noi conferiti; ai sensi dell'art. 7 della legge 196/03 ricordiamo inoltre che in ogni momento sara' possibile avere accesso ai propri dati personali, modificarli, cancellarli o opporsi al loro utilizzo scrivendo con posta raccomandata a:
Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264