EDILIZIA.TV
Rated 4/5 based on 98 reviews
?
^ Torna su
INNOVAZIONE IN CUCINA

Nonostante i ritmi frenetici di oggi,la maggior parte degli italiani preferisce mangiare a casa a pranzo e a cena, anche nei giorni feriali. Una scelta influenzata dall’esigenza di risparmiare, certo, ma anche connessa al valore che tradizionalmente la nostra società assegna al desco familiare. Lo dimostra un recente studio realizzato da Art per FoodSaver, produttore di sistemi di confezionamento sotto vuoto, condotto su un campione di 199 donne tra i 35 e i 54 anni, residenti a Milano e Roma. Il 99,5% degli italiani cena in casa durante i giorni lavorativi.
La percentuale più bassa di persone che cucinano si registra in riferimento al pranzo nei giorni lavorativi (41,7%), mentre sale nel fine settimana (95%). Per la preparazione del pranzo durante i giorni lavorativi gli italiani impiegano fino a mezz’ora (49,4%) o fino a un’ora (50,6%), ma non di più, mentre nel week-end dedicano anche oltre un’ora alla preparazione del pranzo (20,1%). Lo spazio della cucina, quindi, è il centro della vita domestica e anche il luogo dove mettere in pratica principi di ecosostenibilità e uso razionale delle risorse.Arredi eco L’aria che si respira in cucina può essere inquinata da sostanze tossiche emanate dalle vernici e dalle colle utilizzate nei mobili che, trattati con vernici sintetiche, emettono sostanze volatili tossiche negli interni, anche molto tempo dopo che sono stati acquistati.
I cicli di verniciatura all’acqua limitano drasticamente l’emissione delle sostanze tossiche emanate dai solventi sintetici e la finitura superficiale a base di olii e cere naturali è da preferire. Controllare le sostanze dannose per la salute, la radioattività artificiale e il rispetto delle normative sull’emissione di formaldeide è la caratteristica delle aziende attente all’impatto ambientale dei loro prodotti. Inoltre, la progettazione degli elementi della cucina si è concentrata sull’organizzazione razionale degli spazi e, soprattutto, sul trattamento dei rifiuti prodotti in cucina, che devono essere divisi in appositi contenitori. Rubinetti “intelligenti” Ridurre i consumi, soprattutto dell’acqua, è
uno degli obiettivi del nuovo millennio, portato avanti con numerose campagne volte a sensibilizzare l’opinione pubblica. Il rubinetto, quindi, in cucina è importante perché deve aiutare a usare solo l'acqua che serve. Quelli dotati di cartuccia a risparmio idrico consentono di limitare il consumo dell’acqua erogata. I miscelatori termostatici fanno risparmiare sui costi delle bollette, controllando il flusso dell’acqua grazie a uno speciale termostato che permette di avere la temperatura dell’acqua sempre regolata, per evitare interventi manuali quando si ha bisogno di usufruirne. I consumi sono elevati quando siamo noi ogni volta a dover regolare la temperatura dell’acqua aprendo e chiudendo più volte il rubinetto, abbassare ed alzare la temperatura per ottenere quella desiderata. La rubinetteria eco è anche dotata di aeratori che, aggiungendo aria al getto, riducono l'erogazione dell'acqua, mantenendolo pieno e intenso.
Gli elementi costitutivi di questi strumenti, in particolare l’assenza di elementi dannosi per la salute e l’ambiente come il nickel e il piombocontraddistingue le rubinetterie eco-compatibili.
Le rubinetterie migliori sono quelle in acciaio inox, materiale atossico e riciclabile: oltre l’80% dell’acciaio nuovo è infatti ottenuto da riciclo.
 


CHIUDI
Informativa ai sensi della legge 30 Giugno 2003 N.196 e sue successive modificazioni: "Codice in materia di protezione dei dati personali".
Con la compilazione del modulo d'ordine, acquisite le informazioni di cui all'art.13 della legge 196/03, il cliente acconsente a mettere a disposizione i suoi dati personali che saranno utilizzati ai soli fini commerciali, fiscali, amministrativi e informativi inerenti la nostra attivita'.
Ai sensi della citata legge, Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264 , con riferimento ai dati personali acquisiti o che verranno acquisiti in relazione ai rapporti contrattuali intercorsi col cliente o a quelli che potranno esclusiva finalita' di poter svolgere in modo adeguato la propria attivita' economica; che i dati personali sono e saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e nel rispetto della citata legge, sia con sistemi informatizzati che cartacei; la raccolta dei dati personali ha natura obbligatoria, dovendosi dar corso anche agli adempimenti di legge fiscale; i dati potranno essere comunicati ad organizzazioni terze (banche, enti assicurativi, corriere espresso) esclusivamente per lo svolgimento del nostro rapporto e nell'ambito degli incarichi a noi conferiti; ai sensi dell'art. 7 della legge 196/03 ricordiamo inoltre che in ogni momento sara' possibile avere accesso ai propri dati personali, modificarli, cancellarli o opporsi al loro utilizzo scrivendo con posta raccomandata a:
Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264