EDILIZIA.TV
Rated 4/5 based on 98 reviews
?
^ Torna su
ONDA VERDE INVESTE IL MADE

Dal 17 al 20 ottobre le principali aziende della filiera delle costruzioni si incontrano nei padiglioni di fiera milano rho: la manifestazione punta sulla sostenibilità a 360 gradi per rilanciare il settore in crisi.
Nel 2011, per il quinto anno consecutivo, l’andamento del mercato delle costruzioni è stato negativo con un calo degli investimenti complessivi del 3,2%. Secondo i dati Federcostruzioni, anche il 2012 confermerà questa tendenza all’immobilità mentre, di qui a due anni, si apriranno interessanti spiragli per il rilancio del settore:  “Siamo di fronte a una crisi profonda”, afferma Andrea Negri, presidente MADE eventi srl e vicepresidente Federcostruzioni, “che sta ristrutturando il mercato delle costruzioni.
La leva imprescindibile per rilanciare il settore è indubbiamente il recupero e la riqualificazione dell’esistente e in particolare gli interventi di riqualificazione in chiave energetica e antisismica”. E se le previsioni di Federcostruzioni si dimostreranno esatte, nel 2014 il valore della produzione in opere di rinnovo e riqualificazione rappresenterà quasi il 70% del mercato.
Un bel salto di qualità per l’obsoleto e inefficiente parco edilizio italiano che deve ancora fare i conti con i danni provocati dai terremoti in Emilia Romagna e in Abruzzo. MADE Expo apre, dunque, i battenti in un periodo difficile ma che, in un’ottica di investimenti a breve e lungo termine, consente alle aziende coinvolte nella filiera delle costruzioni di incontrarsi e magari proprio qui, nei padiglioni di Fiera Milano Rho, di ripensare il loro posizionamento sul mercato, scommettendo su prodotti sempre più competitivi.
Filo conduttore dell’edizione 2012 sono, dunque, le tematiche della sostenibilità ambientale e dell’efficienza energetica che trovano spazio sia tra gli stand della manifestazione, con le ultime proposte per l’utilizzo di tecnologie e materiali ecocompatibili e un’area tutta dedicata alle energie rinnovabili, sia in numerosi convegni e appuntamenti come “Smart Village”, evento dedicato alla città del futuro con edifici smart a consumo di energia zero o quasi zero, e “AAA + A, Agricoltura Alimentazione Architettura”, un cantiere verde dove progetti innovativi uniscono sviluppo urbano e rispetto per l’ambiente.
La bioedilizia e le soluzioni per l’abitare sostenibile saranno al centro anche di “Green Home Design  - Abitare il presente”, la mostra espositiva, organizzata in collaborazione con My Exhibition, allestita per dimostrare che è possibile progettare e costruire case e residenze che rispettano l’ambiente, belle da vedere e da vivere.
 
OLTRE LA CRISI: CASE DI LEGNO IN FIERA
Eppure, nonostante la congiuntura economica negativa e la contrazione del settore delle costruzioni, c’è un comparto il cui trend positivo va controcorrente.
Secondo lo studio “Il mercato italiano delle casa in legno nel 2010. Analisi del mercato e previsioni fino al 2015”, commissionato da Promo_Legno (in collaborazione con Assolegno) allo Studio Paolo Gardino Consulting, negli ultimi cinque anni le costruzioni in legno in Italia hanno ampliato la loro quota di mercato.
Ma non è tutto. “Entro il 2015 le abitazioni residenziali in legno aumenteranno del 50%, passando dalle circa 5.000 abitazioni in legno costruite in Italia nel 2012 alle circa 7.500 previste per il 2015”. E per il non residenziale si potrebbe arrivare ad un incremento finanche del 70%, sempre che non si verifichino incontrollabili eventi esterni di natura economica o politica.
“Il MADE è pronto a raccogliere la sfida di rispondere a un mondo che cambia”, ha affermato Roberto Snaidero, presidente FederlegnoArredo. “La sfida del costruire sostenibile, che vede protagonista tutta la filiera e in maniera particolare il comparto delle costruzioni in legno, non è solo una responsabilità a livello morale e culturale, ma un impegno concreto per offrire nuove chances alle aziende”. Sfida che le imprese stesse hanno raccolto con la loro presenza in fiera e rilanciato con la presentazione delle soluzioni più all’avanguardia.
Biohaus ( biohaus.it), che costruisce in legno da oltre 15 anni, porta al MADE Expo il nuovo catalogo: edilizia ecosostenibile per case dal design ricercato con prestazioni energetiche e comfort abitativo di alto livello, garantendo al committente la massima flessibilità progettuale e architettonica. “Green[r]evolution” per Huf Haus (huf-haus.com), la più recente evoluzione delle sue case in legno e vetro, divenute ormai simbolo dell’azienda per l’estetica ricercata, con consumi energetici ridotti del 30% rispetto alle precedenti versioni.
Obiettivo di GriffnerHaus ( griffner.com) è quello di diventare il primo referente nel campo degli Zero Energy Buildings, fornendo un contributo sostanziale alla riduzione delle emissioni di CO2. Damiani-Holz&Ko, con il marchio LignoAlp (lignoalp.it) che realizza coperture ed edifici in legno su misura, scommette sull’ingegnerizzazione del progetto architettonico che è, del resto, diventato punto di forza dell’azienda.
Non mancherà Rubner Haus (haus.rubner.com) per raccontare, con le sue 12.000 case sparse in tutto il mondo, a visitatori e tecnici tutto il potenziale del legno: ad ogni latitudine la sua soluzione.
La presenza di Stratex (stratex.it) sarà caratterizzata da due aree, una dedicata al settore Stratex Living, per valorizzare il design delle sue case eco-compatibili, e una per Stratex Strutture, dove presenterà Xpanel, pannello strutturale prefabbricato di grandi dimensioni con caratteristiche isolanti, fonoassorbenti e resistente al fuoco, brevettato a livello europeo.
Il focus di Holzbau ( holzbau.com) ruoterà attorno alle costruzioni in legno lamellare, di cui il comparto del gruppo Rubner è tra i maggiori produttori europei.
 
Fonte: Casa naturale


CHIUDI
Informativa ai sensi della legge 30 Giugno 2003 N.196 e sue successive modificazioni: "Codice in materia di protezione dei dati personali".
Con la compilazione del modulo d'ordine, acquisite le informazioni di cui all'art.13 della legge 196/03, il cliente acconsente a mettere a disposizione i suoi dati personali che saranno utilizzati ai soli fini commerciali, fiscali, amministrativi e informativi inerenti la nostra attivita'.
Ai sensi della citata legge, Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264 , con riferimento ai dati personali acquisiti o che verranno acquisiti in relazione ai rapporti contrattuali intercorsi col cliente o a quelli che potranno esclusiva finalita' di poter svolgere in modo adeguato la propria attivita' economica; che i dati personali sono e saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e nel rispetto della citata legge, sia con sistemi informatizzati che cartacei; la raccolta dei dati personali ha natura obbligatoria, dovendosi dar corso anche agli adempimenti di legge fiscale; i dati potranno essere comunicati ad organizzazioni terze (banche, enti assicurativi, corriere espresso) esclusivamente per lo svolgimento del nostro rapporto e nell'ambito degli incarichi a noi conferiti; ai sensi dell'art. 7 della legge 196/03 ricordiamo inoltre che in ogni momento sara' possibile avere accesso ai propri dati personali, modificarli, cancellarli o opporsi al loro utilizzo scrivendo con posta raccomandata a:
Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264