EDILIZIA.TV
Rated 4/5 based on 98 reviews
?
^ Torna su
SISTEMI DI RISCALDAMENTO

Lo scorso inverno sono stati accesi oltre 6 milioni tra stufe e camini sul territorio nazionale, un ritorno a forme di riscaldamento che sembravano appartenere al passato ma che, in realtà, sono oggi più che mai capaci di rispondere a rinnovate esigenze abitative, architettoniche e di design. Complici la crisi e l’aumento dei prezzi dei combustibili che hanno, parallelamente, visto aumentare del 26% le importazioni di legna da ardere. è quanto è emerso da una analisi Coldiretti in merito alla riduzione del consumi di gas, secondo le elaborazioni di Staffetta Quotidiana su dati Snam Rete Gas e sulla base delle rilevazioni Istat relative ai primi sette mesi del 2012. “Una dimostrazione evidente”, sempre secondo Coldiretti, “del crescente interesse verso questa forma di energia che è diventata competitiva dal punto di vista economico oltre ad essere più sostenibile dal punto di vista ambientale”. Per fare un esempio, l’installazione di una stufa a legna o a pellet può portare ad un risparmio anche del 40% sulle spese di riscaldamento. Il suo inserimento comporta l’esistenza o la possibilità di realizzare un camino (o una canna fumaria) adatta all’evacuazione dei fumi, o la possibilità di realizzare una presa d’aria nella stanza. Dal canto loro, i camini, canalizzando l’aria, producono un calore sano e possono riscaldare da soli diversi ambienti. In queste pagine, una rassegna di prodotti diversi tra loro eppure accomunati da innovazione tecnologica e ricercatezza estetica: camini tradizionalmente intesi ma capaci di ridisegnare lo spazio; termocamini che consentono un buon risparmio energetico grazie al recupero di parte del calore prodotto che altrimenti si disperderebbe nella canna fumaria; e, poi, stufe a legna o a pellet dalle forme e dimensioni più svariate.
fonte: 100 IDEE PER RISTRUTTURARE


CHIUDI
Informativa ai sensi della legge 30 Giugno 2003 N.196 e sue successive modificazioni: "Codice in materia di protezione dei dati personali".
Con la compilazione del modulo d'ordine, acquisite le informazioni di cui all'art.13 della legge 196/03, il cliente acconsente a mettere a disposizione i suoi dati personali che saranno utilizzati ai soli fini commerciali, fiscali, amministrativi e informativi inerenti la nostra attivita'.
Ai sensi della citata legge, Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264 , con riferimento ai dati personali acquisiti o che verranno acquisiti in relazione ai rapporti contrattuali intercorsi col cliente o a quelli che potranno esclusiva finalita' di poter svolgere in modo adeguato la propria attivita' economica; che i dati personali sono e saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e nel rispetto della citata legge, sia con sistemi informatizzati che cartacei; la raccolta dei dati personali ha natura obbligatoria, dovendosi dar corso anche agli adempimenti di legge fiscale; i dati potranno essere comunicati ad organizzazioni terze (banche, enti assicurativi, corriere espresso) esclusivamente per lo svolgimento del nostro rapporto e nell'ambito degli incarichi a noi conferiti; ai sensi dell'art. 7 della legge 196/03 ricordiamo inoltre che in ogni momento sara' possibile avere accesso ai propri dati personali, modificarli, cancellarli o opporsi al loro utilizzo scrivendo con posta raccomandata a:
Edilizia.Tv - Via Europa, 108, 31040 Giavera del Montello (TV) - tel. 0422.775465 - fax 0422.882380 - p.iva: 04452480264